Il Centro Veterinario Le Cicogne è una struttura veterinaria dedicata alla riabilitazione e alla fisioterapia di cavalli sportivi infortunati e alla gestione riproduttiva delle fattrici in stagione di monta. 
Immersa nel verde a due passi dal Lago Maggiore, la clinica è pensata per favorire il massimo del relax e delle cure a cavalli che devono guarire in seguito ad un infortunio o altre patologie debilitanti, come gli interventi di colica, si devono solo riposare dopo periodi di intenso lavoro o  per dare il massimo del supporto alle cavalle che devono partorire e ai loro puledri neonati.

Non è forte colui che non cade mai, ma colui che cadendo si rialza.

(Johann Wolfgang Goethe)

La riabilitazione è per definizione l’applicazione di terapie fisiche con determinati protocolli, atti a favorire la guarigione di strutture muscolo-scheletriche infortunate o che con problematiche dovute all’usura e all’età. Non sempre si possono accorciare di molto i tempi di guarigione, ma si può fare molto perché i tessuti lesionati si rigenerino il più simili possibile agli originali, riducendo la probabilità di recidive.

Ma la riabilitazione non è solo questo, perché i cavalli non si fanno male solo a tendini, articolazioni e legamenti, ma sono moltissimi i problemi che possono causargli uno stop alla carriera agonistica. Per aiutare un cavallo a guarire e a rimettersi in forma bisogna considerare molti aspetti importanti, tra cui: la psiche, dunque al tipo di vita che gli si offre, l’alimentazione e il tipo di movimento a cui lo si sottopone quotidianamente.

Convalescenza

Centro Veterinario Le Cicogne

La corretta gestione dei cavalli sportivi come veri e propri atleti umani è ormai acquisita da molti proprietari e cavalieri, che accettano di buon grado il concetto di “riabilitazione” anche per i propri animali. È ormai scientificamente dimostrato, infatti, che può risultare controproducente, sia sotto l’aspetto fisico che sotto quello psicologico, tenere completamente a riposo per prolungati periodi un cavallo, soprattutto se prima dell’infortunio o della malattia era abituato ad un regime di vita più impegnativo.

Non si può prendere una vita e buttarla via solo perchè ha qualche difettuccio...

Tom Smith (Seabiscuit)

×
×

Carrello